Mercoledì 12 Maggio 2021
area riservata
ASAPS.it su

Depenalizzazione - Applicazione delle sanzioni - Principio di personalità della responsabilità - Fattispecie in tema di trasporti abusivi.

(Cass. Civ., Sez. I, 22 maggio 2006, n. 18235)

Con riguardo al principio, espresso dall'art. 3 della legge n. 689 del 1981, di personalità della responsabilità per le violazioni cui è applicabile una sanzione amministrativa, «personale» è la responsabilità non solo dell'autore di condotte propriamente ommissive, ma anche quella dell'autore di condotte colpevolmente omissive, da cui sia derivata la violazione sanzionata. (Nella specie era stata addebitata la violazione dell'art. 46 della legge n. 298 del 1974, in tema di trasporti abusivi di cose, oltre che al conducente del veicolo, all'imprenditore che aveva negligentemente consentito la circolazione del mezzo in sua dotazione, senza previa ve¬rifica della prescritta documentazione di viaggio).

 

 

 

Lunedì, 22 Maggio 2006
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK