Giovedì 04 Giugno 2020
area riservata
ASAPS.it su

Bergamo
Guida ubriaca e si schianta: era anche "falsa cieca

Continuano le disavventure per una "furbetta" di Bergamo che dopo la condanna per guida in stato di ebbrezza è stata denunciata per truffa ai danni dello stato

 

 

 

BERGAMO - Prima è arrivata la condanna del tribunale per guida in stato di ebbrezza. Poi la denuncia per truffa ai danni dello Stato con tanto di sequestro di un immobile di sua proprietà.

 


Continuano le disavventure giudiziarie per la "falsa cieca" finita nel mirino della guardia di finanza di Bergamo dopo l'incidente stradale che l’aveva vista protagonista al volante della propria auto.


> VIDEO


Da quell'incidente sono partite una serie di indagini che hanno permesso di accertare che la donna - che peraltro era ubriaca al momento del sinistro - poteva contare di una pensione di invalidità da parte dell'Inps in quanto "non vedente". Ovviamente, era tutto finto ma intanto, dal luglio del 2008, è riuscita a intascarsi oltre 60mila euro.



da today.it




Finta cieca, ma vera ubriaca. (ASAPS)



 

 

 

Lunedì, 30 Giugno 2014
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK