Martedì 02 Marzo 2021
area riservata
ASAPS.it su
Pirateria , Notizie brevi 22/04/2014

Grosseto
Esce di strada con l'auto: travolto e ucciso mentre chiede aiuto

Tragedia sulla Castiglionese. L'uomo, 37 anni, era originario di Piombino (Livorno) ma da circa 10 anni abitava a Grosseto. L'auto che lo ha investito non si sarebbe fermata
L'incidente sulla Castiglionese - Foto Aprili da lanazione.it

Grosseto, 21 aprile 2014 - Sarebbe stato travolto e ucciso da un'auto dopo che era uscito di strada con la sua macchina. E' morto così, secondo le prime ricostruzioni, il  37enne Fabio Bartoli, originario di Piombino (Livorno) ma da circa 10 anni abitante a Grosseto.

 

E' accaduto in piena notte tra Pasqua e Pasquetta.  In corso d'accertamento la dinamica: la vittima e' stata trovata gia' priva di vita sul ciglio della provinciale mentre la sua auto era fuori dalla carreggiata.L'incidente stradale è avvenuto intorno alle 3 e mezzo  sulla Castiglionese, provinciale Castiglionese all'altezza di Ponti di Badia, frazione di Castiglione della Pescaia (Grosseto) tra Castiglione della Pescaia e Grosseto.

 

>Le foto dell'incidente

 

Non e' escluso dai carabinieri, che  stanno conducendo gli accertamenti, che l'uomo possa essere stato investito da una vettura poi sopraggiunta o possa essere deceduto in seguito alla ferite riportate uscendo fuori strada con la sua macchina. L'uomo  era alla guida di una  Renault Motus e stava tornando da Castiglione della Pescaia dove  aveva trascorso la Pasqua insieme ad amici. Da una prima ricostruzione dei carabinieri la macchina sarebbe sbandata finendo fuori dalla sede stradale.

 

L'uomo sarebbe poi riuscito a uscire dalla vettura e a raggiungere la strada dove poi e' stato trovato a terra morto. I militari non escludono che possa essere stato investito da un'auto o che si sia poi sentito male per le ferite subite uscendo fuori strada. Alcune vetture che transitavano lungo la provinciale al momento dell'incidente sono state portate presso una carrozzeria per accertamenti.

 

da lanazione.it

 


 

 

Si era salvato dal primo incidente e invece di trovare aiuto e soccorso ha trovato la morte per un pirata. Questa è la strada. (ASAPS)

 

 

 

 

Martedì, 22 Aprile 2014
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK