Domenica 19 Settembre 2021
area riservata
ASAPS.it su

Veicoli – Ciclomotore -  Modifica delle caratteristiche tecniche.

(Cass. Pen., Sez. II, 21 marzo 2007, n. 6685)

In tema di violazioni del codice della strada, la modifica delle caratteristiche tecniche di un ciclomotore, tale da consentirgli di superare la velocità massima ammessa per tale categoria di mezzi di trasporto, qualora sia commessa da un minore, non è inquadrabile in una condotta episodica che può sfuggire al controllo del genitore, ma comporta una modifica stabile della meccanica del motoveicolo (non del tutto inusuale e di agevole realizzabilità), che il genitore esercente la potestà avrebbe potuto e dovuto verificare nell’adempimento dei propri obblighi di vigilanza sul minore, sicchè che  la responsabilità del genitore, anche non coabitante, al sensi dell'art. 2 della legge n. 689 del 1981, non può essere esclusa per impossibilità di impedire il fatto.

 

 

 

 


 

 

 

 

 

Mercoledì, 21 Marzo 2007
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK