Martedì 22 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su

Ministero dell'Interno
Riconoscimento delle patenti di "guida israeliane ai fini della circolazione sul territorio italiano.
Convenzione internazionale sulla circolazione stradale firmata a Vienna 1*8 novembre 1968. Art. 135 del Codice della Strada.

(300/A/2591/14/111/84/1, 7 aprile 2014)

 


 

Ministero dell'Interno
Direzione Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria,
delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di Stato
Servizio Polizia Stradale

 

300/A/2591/14/111/84/1

 

Roma, 7 aprile 2014

 

Indirizzi… omessi

 

OGGETTO: Riconoscimento delle patenti di "guida israeliane ai fini della circolazione sul territorio italiano.
    Convenzione internazionale sulla circolazione stradale firmata a Vienna 1*8 novembre 1968. Art. 135 del Codice della Strada.


            L'Ambasciata d'Israele ha chiesto di conoscere se il titolare di una patente di guida israeliana, non residente in Italia o residente da meno di un anno, possa condurre veicoli in territorio italiano senza essere in possesso della traduzione ufficiale in lingua italiana della patente stessa o del permesso internazionale.
            L'art. 135, comma 1, del Codice della Strada, prevede che, fermo restando quanto previsto in convenzioni internazionali, i titolari di patente di guida rilasciata da uno Stato non appartenente all'Unione europea o allo Spazio economico europeo …



> Leggi il testo integrale della circolare

 

 

 

 

 


 

Mercoledì, 09 Aprile 2014
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK