Domenica 21 Luglio 2019
area riservata
ASAPS.it su
L’uomo, dopo il secondo incidente, ha tentato di fuggire a piedi
Dopo ave fatto un frontale contro l’auto dell’ex parlamentare Emanuele Lodolini, essere fuggito per poi schiantarsi poco dopo contro l’auto di una famiglia, ferendo gravemente una donna, ha anche picchiato un vigile urbano. Si è anche reso protagonista di una violenza fatta di calci e pugni nei confronti di un agente della municip...
Condividi
27/Aprile/2019
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
Verosimilmente l’uomo era ubriaco e quindi ha reagito con violenza. Sono stati necessari i rinforzi per bloccare e immobilizzare l'uomo che ora dovrà rispondere di resistenza, violenza, minacce, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale
E’ stato sorpreso – dai poliziotti della sezione Volanti della Questura – mentre era all’opera, in via Empedocle, come parcheggiatore abusivo. I poliziotti subito, naturalmente, si sono avvicinati per identificare...
Condividi
L'episodio è avvenuto a Campo Marzo. I due sono finiti all'ospedale
Due agenti della polizia locale hanno avuto bisogno di cure in ospedale in seguito ad un'aggressione avvenuta oggi pomeriggio a Campo Marzo. Un agente, in particolare, ha subito un intervento ambulatoriale per il distacco a morsi di ...
Condividi
Un 33enne e il cugino di 19 anni sono stati arrestati dai carabinieri in corso Italia. Il secondo ha provocato lesioni guaribili in 25 giorni a un militare
L'altra notte in corso Italia il conducente di un veicolo, giunto all'altezza di via Piave, nonostante il semaforo emanasse luce rossa, ha proseguito la marcia. Fermato subito dopo da un equipaggio del Nucleo Radiomobile, l'a...
Condividi
3 stranieri arrestati, per poliziotti 7 giorni di prognosi
(ANSA) - LIVORNO, 7 APR - Tre persone sono state arrestate per oltraggio a pubblico ufficiale, resistenza e lesioni. E' successo stamani, intorno alle 6.30, a Stagno (Livorno) all'altezza della raffineria Eni. Per bloccarli gli a...
Condividi
Pagine: 1