Sabato 15 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 28/02/2014

Gli automobilisti italiani fanno paura in Europa
Sono visti come i «meno responsabili»

Ma nel valutarsi si considerano i migliori al volante

Quando guidiamo facciamo paura al resto d’Europa. Mancato rispetto dei limiti di velocità, manovra azzardate, eccessi di ira al volante, secondo un sondaggio commissionato a Ipsos dalla fondazione francese Vinci Autoroutes, la società delle autostrade transalpine, gli automobilisti italiani sono i meno responsabili d’Europa.

Al primo posto per il rispetto delle regole ci sono gli svedesi, seguiti dai tedeschi e dagli inglesi. Dietro belgi, francesi e gli spagnoli. Ma su cosa si basano i dati? Su un panel di settemila interviste raccolte via internet in sette paesi europei. Ai partecipanti è stato chiesto di rispondere a diverse domande, come «Qual è il paese con i guidatori più responsabili?». Fra gli altri quesiti veniva richiesta un’autovalutazione con voti a 0 a 10. Risultato: gli italiani si considerano i «migliori» con una media dell’8 tondo, contro il 7,6-7,8 dei loro colleghi europei. In generale gli europei si definiscono innanzitutto «attenti» quando guidano, mentre considerano gli altri automobilisti prima di tutto stressati. E questo ci fa capire come al volante prevalga un atteggiamento per cui la «colpa» è sempre del prossimo.

 

da motori.corriere.it

 


 

 

Siamo i migliori. Anche perché ce lo diciamo da soli. (ASAPS)

 

 

 

 

 

Venerdì, 28 Febbraio 2014
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK