Domenica 29 Novembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi , Editoriali 27/02/2014

Polizia di Stato, via gli agenti dalle strade, largo alle Fiamme Oro
Mentre il Viminale annuncia chiusure di reparti e lo smantellamento di interi settori, esce un concorso per atleti delle FFOO
Così scopriamo cos’è il badminton

Il Badminton: sport da poliziotti (foto Wordpress dalla rete)

(ASAPS) Forlì, 27 febbraio 2014 – Solo pochi giorni fa, abbiamo pubblicato la notizia – diffusa da una nota congiunta dei sindacati di Polizia (clicca qui per vedere la pagina del nostro blog) – nella quale il dipartimento della PS annunciava la chiusura di 30 posti Polfer, 20 distaccamenti della Polizia Stradale, e poi di svariati Commissariati e di tutte le squadre nautiche.
Oggi, spulciando i siti degli stessi sindacati, troviamo la notizia che l’Ufficio Attività Concorsuali dello stesso dipartimento ha bandito un concorso  per l’assunzione di 37 atleti da destinare alla Fiamme Oro (nota n. 333-B/12M.11.14/2933 del 25.02.2014).
Ecco: se ci limitassimo a una funzione di pura e semplice osservazione, le due cose potrebbero sembrarci un ossimoro, ma visto che siamo gente in giacca blu (anche se qualcuno l’ha appesa al chiodo per sopraggiunti limiti di età), leggere il bando alla luce dei tagli appena decisi, equivale a ricevere un sonoro schiaffone alla Bud Spencer.

 

C’è posto per tre atleti di sci (una donna per slalom e slalom gigante, un uomo per il fondo e una femmina per il biathlon), 5 posti per l’atletica leggera (un maschio e una femmina per il lancio del martello, un maschio per i 1500 metri piani e corsa campestre, uno per i 10km di marcia e una donna per il salto in alto), 20 posti tra maschi e femmine per arti marziali , sollevamento pesi, pugilato, nuoto, pentathlon moderno, scherma, tiro a segno, tiro a volo e, udite udite, un posto per il badminton.
Per chi non lo sapesse, e noi abbiamo dovuto documentarci, il badminton è uno sport praticato in singolo o in coppia, su di un campo rettangolare diviso da una rete di un metro e 55 e consiste nel colpire un volano con una racchetta facendogli oltrepassare la rete.
Sì, una specie di tennis.
Poi ci sono posti per il nuoto, la canoa, il motocross e il glorioso rugby.
Ma stiamo scherzando?

 

In un momento nel quale il Paese chiede sacrifici a tutti, possibile che la Polizia di Stato, che si trova alle prese con lo smantellamento di interi settori operativi, che vola con elicotteri e aerei degli anni ’70, che regala le sue motovedette alla Libia, che “ripiega” dal territorio chiudendo posti di Polizia Ferroviaria e Stradale, debba assumere 37 dipendenti per far fare loro ginnastica?
Perché, poi, per allenarli servono tecnici, impianti, trasferte.
E di loro, forse, sentiamo parlare solo quando, nei venti giorni di un’olimpiade, qualcuno tra essi (in rigorosa divisa azzurra) si mette al collo una qualche medaglia.
Nossignori, questo è il vero segnale che il nostro Paese, così, non può cambiare.
Teniamo allora etilometri in perenne riparazione e auto ferme perché mancano anche solo lampadine o tergicristalli, ma destiniamo fondi e carriere a chi gioca a una specie di tennis. Perché, allora, non ripiegare su un più economico Subbuteo? (ASAPS)

 

>Ministero dell'Interno

Concorso pubblico, per titoli, per l'assunzione di 37 atleti da assegnare ai gruppi sportivi della Polizia di Stato - Fiamme Oro, che saranno inquadrati nel ruolo degli agenti ed assistenti della Polizia di stato.
(N. 333-B/12M.11.14 /2933)

 



 

FRA FIAMME ORO E FIAMME VERE
CONCORSO PER GLI ATLETI, MENTRE IL PERSONALE LANGUE NELLA PENURIA DI MEZZI ED ETILOMETRI
Da leggere fino in fondo, con tutto il rispetto per le gloriose Fiamme Oro e ancora più rispetto per gli agenti che si battono tutti giorni per la sicurezza in una assurda carestia di mezzi ed etilometri. Rispetto  in particolare per gli uomini della Stradale di Seregno  che si sono buttati nei giorni scorsi fra le  "Fiamme vere" per salvare una vita, di Oro loro meritano una medaglia come vincitori nell'olimpiade della solidarietà  verso i cittadini! (Giordano Biserni ASAPS)

 

 

 

 


 

Giovedì, 27 Febbraio 2014
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK