Domenica 24 Ottobre 2021
area riservata
ASAPS.it su

Precedenza – Immissione nel flusso della circolazione – Condizioni di mancata o scarsa visibilità del tratto della sede stradale – Manovra pericolosa – Obblighi del conducente

(Cass. Pen., Sez. IV, 7 maggio 2004, n. 21774)

Il conducente che compia manovra di immissione nel flusso della circolazione, in condizioni di mancata o scarsa visibilità del tratto della sede stradale e dei veicoli sulla stessa sopraggiungenti, ha l’obbligo di farsi assistere da un’altra persona che lo coadiuvi in tale manovra pericolosa ovvero di astenersi dal porla in essere. (Nella specie, l’imputato, alla guida di un autoarticolato, si era immesso con svolta a sinistra su una strada provinciale venendo in collisione con un’autovettura sopraggiunta da un tratto curvilineo a visuale non libera).
 

 

 

 

 

Venerdì, 07 Maggio 2004
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK