Venerdì 14 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su

Ministero delle infrastrutture e dei trasporti
DECRETO 6 novembre 2013
Modifiche in materia di disciplina della prova di controllo  e  delle cognizioni e di verifica delle capacità  dei  comportamenti  per  il conseguimento delle patenti di guida delle categorie  C1,  C,  D1,  D anche speciali, C1E, CE, D1E e DE. (14A00295)

(GU n. 18 del 23 gennaio 2014)

 

Ministero delle infrastrutture e dei trasporti


DECRETO 6 novembre 2013
Modifiche in materia di disciplina della prova di controllo  e  delle cognizioni e di verifica delle capacità  dei  comportamenti  per  il conseguimento delle patenti di guida delle categorie  C1,  C,  D1,  D anche speciali, C1E, CE, D1E e DE. (14A00295)
(GU n. 18 del 23 gennaio 2014)


 
 IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE
E DEI TRASPORTI 


  Visto il decreto  legislativo  18  aprile  2011,  n.  59,  recante: «Attuazione delle direttive 2006/126/CE e 2009/113/CE concernenti  le patenti di guida» e successive modifiche ed integrazioni;
  Visto il decreto del Ministro delle infrastrutture e dei  trasporti 8 gennaio 2013 recante: «Disciplina della prova  di  controllo  delle cognizioni e di verifica delle capacita' e dei comportamenti  per  il conseguimento delle  patenti  di  categoria  C1,  C,  D1  e  D  anche speciali, C1E, CE, D1E e DE»;
  Vista la direttiva 2012/36/UE recante:  «Modifica  della  direttiva 2006/126/CE del Parlamento europeo e  del  Consiglio  concernente  la patente di guida»;
  Visto il decreto del Ministro delle infrastrutture e dei  trasporti 25 febbraio 2013 recante: «Recepimento della direttiva 2012/36/UE»;
  Tenuto conto della necessita' di prevedere il programma d'esame per l'accertamento  delle  cognizioni   dei   candidati   ai   fini   del conseguimento delle patenti di guida delle  categorie  C1  e  C1E  da utilizzare a fini non professionali;
  Ritenuto, inoltre, di dover  integrare  il  programma  d'esame  per l'accertamento delle capacita' e dei comportamenti dei  candidati  in occasione del conseguimento delle patenti di guida delle categorie C, CE, C1, C1E, D, DE, D1, D1E con quanto previsto dai punti 8.4 e 8.4.1 dell'allegato II al decreto legislativo 18 aprile 2011, n. 59,  cosi' come modificato dal decreto del Ministro delle infrastrutture  e  dei trasporti 25 febbraio 2013;
  Considerata  pertanto  la  necessita'  di  apportare  modifiche  al richiamato decreto del Ministro delle infrastrutture e dei  trasporti 8 gennaio 2013;

 

> Leggi il testo del decreto

 

 

 


 

Venerdì, 24 Gennaio 2014
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK