Martedì 29 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 20/12/2013

Umbertide (PG)
Ubriaco al volante non si ferma al posto di blocco e rischia di investire un carabiniere

Paura a Umbertide: extracomunitario provoca un incidente in cui resta ferito un militare

Umbertide - Probabilmente ubriaco, un extracomunitario di 40 anni ha rischiato di investire con una Ford Focus un carabiniere che gli aveva intimato l'alt nei pressi della stazione ferroviaria di Umbertide: ora lo straniero e' ricercato. Residente ad Umbertide, di recente gli era gia' stata sospesa la patente per guida in stato d'ebbrezza.

Il militare e' stato invece trasportato in ambulanza all'ospedale di Citta' di Castello e giudicato guaribile in oltre 40 giorni. Per non essere travolto si e' gettato a terra e - riferisce l'Arma - causa della violenta caduta ha riportato la frattura di una costola e altre lesioni. Il carabiniere del nucleo operativo e radiomobile della compagnia Citta' di Castello era impegnato in controlli finalizzati al contrasto dei reati contro il patrimonio. Stava attuando un posto di controllo nella centrale via Garibaldi quando la Focus con a bordo due uomini ha improvvisamente accelerato dopo che era stato imposto l'alt. Dopo avere rischiato di investire il carabiniere, l'auto, in una strada limitrofa, e' finita contro una vettura in sosta.

Il conducente - in base alla ricostruzione degli investigatori - si e' dato alla fuga a piedi cosi' come il passeggero subito rintracciato dai diversi equipaggi del nucleo operativo e delle stazioni di Umbertide, Citta' di Castello e Monte S. Maria Tiberina subito intervenuti. Nei confronti dell'uomo, un nordafricano risultato in stato di ebbrezza, al momento non sono stati presi provvedimenti. Le indagini hanno consentito agli investigatori di identificare con "assoluta certezza" anche il conducente che e' ora ricercato.

 

da lanazione.it

 



Il carabiniere per evitare di essere investito si è buttato a terra e a causa della violenta caduta ha riportato la frattura di una costola e altre lesioni guaribili in 40 giorni. (ASAPS)

 

 

Venerdì, 20 Dicembre 2013
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK