Mercoledì 18 Maggio 2022
area riservata
ASAPS.it su

Depenalizzazione - Accertamento delle violazioni amministrative - Contestazione - Immediata.

(Cass. Civ., Sez. II, 24 marzo 2006, n. 6592)

In tema di violazioni al codice della strada, qualora non sia stata possibile la contestazione immediata dell'infrazione, ai fini della validità della contestazione è irrilevante che il verbale sia stato compilato da un agente diverso da quello cha ha precedentemente provveduto al rilevamento dell’infrazione, posto che l'art. 385 del regolamento di attua¬zione del codice della strada prevede la redazione del verbale ad opera dell’organo accertatore, inteso quale complesso dei soggetti che ne fanno parte.

 

Mercoledì, 18 Dicembre 2013
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK