Venerdì 20 Settembre 2019
area riservata
ASAPS.it su
Droga 13/12/2013

Polizia Locale Montichiari (BS)
Droga per le feste: bloccati pusher

Erano tranquilli, forse troppo. Probabilmente contavano sul fatto che, nel caso fossero incappati in un controllo, le forze dell’ordine mai sarebbero andate a frugare proprio lì, nel seggiolino dei bambini. Gli è andata male, perché non avevano messo in conto il «fiuto» degli agenti della Polizia locale, abili a scoprire il nascondiglio della sostanza stupefacente.

 

È quanto accaduto a Montichiari a due napoletani: S.M., classe 1983, e S. F., del ’70. «Uno residente a Napoli, l’altro proprio a Montichiari - riferisce Cristian Leali, comandante della Polizia locale -. Senza lavoro, entrambi pregiudicati per reati contro il patrimonio e rapina, si erano messi d’accordo per rifornire di droga i "clienti" in occasione del Natale. Avevano portato la "roba" direttamente da Napoli, pensando di spacciarla in questi giorni prossimi alle feste».

 

Il loro piano è però naufragato in via Mantova, proprio sul confine con Castiglione delle Stiviere. «L’auto su cui viaggiavano i due napoletani - continua Cristian Leali - è incappata in una nostra pattuglia. All’alt, i due si sono fermati e non hanno opposto resistenza. Anzi, probabilmente sicuri di aver nascosto la merce in un posto insospettabile, erano tranquilli. I nostri agenti, però, si sono accorti subito che c’era qualcosa che non andava e si sono insospettiti».

 

Al che è scattata la perquisizione, «grazie alla quale, nascosta nel seggiolino dei bambini che stava sul sedile posteriore dell’auto, gli agenti hanno rinvenuto 50 grammi di cocaina pura, ancora da tagliare, ma anche 15 grammi di marijuana. I due napoletani sono stati arrestati per detenzione di droga ai fini di spaccio, quindi sottoposti agli arresti domiciliari in quel di Montichiari».

 

da giornaledibrescia.it

 


 

Ma la festa gli agenti  l'hanno fatta a loro... (ASAPS)

 

 

 

Venerdì, 13 Dicembre 2013
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK