Venerdì 02 Dicembre 2022
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 26/09/2013

Roma
Auto speronata finisce contro camion due morti sul Gra, traffico in tilt

Incidente nella notte: vittime un carabiniere e la moglie, piantonato in ospedale il conducente dell'altro veicolo
Foto di repertorio dalla rete

ROMA - Incidente mortale la scorsa notte sul Grande raccordo anulare della Capitale. Intorno alle 2, all'altezza dell'uscita per via Ardeatina, un'auto con a bordo una coppia è stata violentemente tamponata da un'altra vettura ed è finita contro un camion: nell'impatto sono morti sia il conducente della vettura, un carabiniere di Torre Annunziata di 37 anni, sia la moglie di 36, che viaggiava con lui. Ferito gravemente il conducente dell'auto che ha provocato l'incidente, che ora si trova ora in ospedale piantonato dalle forze dell'ordine. Era sotto l'effetto di stupefacenti ed è stato arrestato. L'incidente provoca tuttora pesanti ripercussioni sul traffico: code e forti rallentamenti interessano la carreggiata interna del raccordo tra Bufalotta e Ardeatina.

CANTIERE DI PAVIMENTAZIONE - L'auto del carabiniere, sbandando, ha colpito un mezzo operativo di supporto a un cantiere mobile predisposto per l'esecuzione di lavori di ripristino della pavimentazione stradale sul Gra. Coinvolto nel sinistro anche un semirimorchio. Sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Settebagni che sul posto sono intervenuti il 118, i Vigili del Fuoco, la Polizia Stradale, le squadre dell'Anas e gli inquirenti per eseguire i rilievi.

CAMION CONTRO PILASTRO - Problemi per il transito sul Gra anche in prossimità dello svincolo per Tivoli, dove sono provvisoriamente chiuse al traffico - sia in carreggiata interna sia esterna - le rampe d'uscita dello svincolo Tiburtina. La limitazione alla circolazione si è resa necessaria a causa di un mezzo pesante rimasto incastrato - bloccando la strada comunale via Tiburtina -, sotto la colonna portante di un ponte pedonale in prossimità del Gra.




da corriere.it

 

 


>www.omicidiostradale.it

Giovedì, 26 Settembre 2013
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK