Lunedì 06 Dicembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Le campagne ASAPS 09/09/2013

Parte la Campagna Iscrizioni all'ASAPS per il 2014
Sostieni chi ti sostiene professionalmente e chi si batte da oltre 20 anni per la tua sicurezza

 

 

 

 

L'ASAPS è pronta con la sua Campagna iscrizioni anche per il suo 23° anno. L'associazione ormai riconosciuta universalmente come il più forte baluardo per la sicurezza stradale in Italia e la più credibile sigla al fianco delle forze di polizia che operano sulla strada,  anche per il 2014 ha prodotto per i suoi soci una serie di effetti speciali per la loro professionalità e per l'informazione. E' pronto  un corredo di interessanti omaggi: i testi Il controllo del Falso documentale di Raffaele Chianca e il testo Dalla carta di qualificazione del conducente alla patente di guida di Franco Medri. I soci poi con la sola integrazione dell'iscrizione potranno leggere la rivista il Centauro on line, numero per numero.

 

Sarà poi disponibile in aggiunta o in alternativa ai testi professionali una vera novità. La smart card della sicurezza stradale, con gli slogan tradizionali delle campagne antialcol dell'ASAPS: E' meglio che torni a casa un figlio senza patente che una patente senza tuo figlio... e L'unico pieno che non ti fa andare lontano!
Di cosa si tratta? E' una chiavetta USB da otto giga byte che contiene al suo interno l'intero Codice della strada aggiornatissimo con Regolamento del Codice e 3.500 domande e risposte sulle regole della strada: alcol, velocità, trasporti pesanti, contravvenzioni incidenti ecc.  Un vero scrigno di informazioni a portata di mano, anzi di computer.

 

Per il 2014 i soci potranno poi optare anche per la tradizionale Agenda ASAPS della sicurezza stradale ricca di novità.
L’Agenda 2014 contiene, infatti, tutto quello che c’è da sapere sugli sconti del 30% per le sanzioni al codice della strada, con informazioni su: notifiche, ricorsi, sanzioni accessorie, punti patente, rateizzazione, cartelle esattoriali. Poi le regole per il soccorso degli animali, la CQC, la carta tachigrafica, la copertura assicurativa internazionale, le patenti straniere convertibili e una guida pratica per i casi di Pirateria stradale. Anche per il 2014 l’Agenda è corredata col CD contenente "i vostri quesiti" con 3.500 domande e risposte sui temi del C.d.S.  e della circolazione. Il CD contiene anche il Codice della strada e il Regolamento aggiornato.

 

I soci riceveranno poi la tessera ASAPS 2014, la vetrofania per la loro vettura e potranno porre quesiti all'associazione sulle regole della strada, sulle sanzioni, sugli incidenti stradali e nel giro di pochi giorni riceveranno una risposta scritta al loro indirizzo mail.

 

L'ASAPS esercita con puntigliosa attenzione il suo ruolo di vigile osservatore delle modifiche di legge che riguardano la sicurezza stradale, intervenendo con analisi e proposte spesso ascoltate dal legislatore. L'associazione continua poi a curare i suoi numerosi osservatori come quelli sulla Pirateria stradale, Sbirri Pikkiati, i Contromano, gli Incidenti ai bambini, le Stragi del sabato sera,  il Lancio dei sassi dai cavalcavia, gli Incidenti con trattori agricoli e numerosi altri.

 

L'ASAPS affianca e sostiene da 23 anni  anche le famiglie delle vittime delle forze di polizia cadute in servizio.
Quando siamo nati nel 1991 si contavano circa 8.000 morti sulle strade, nel 2012 ci fermeremo a quota 3.700, in quasi 4.300 morti in meno c'è anche tutto l'impegno dell'ASAPS in questi 23 anni.
Aiutaci a proteggerti. Aiutaci ad aiutarti se  un operatore della forze di polizia.

 

 


 

Lunedì, 09 Settembre 2013
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK