Mercoledì 24 Febbraio 2021
area riservata
ASAPS.it su

Guida in stato di ebbrezza - Rifiuto di sottoporsi all’accertamento del tasso alcolemico - Patteggiamento - Sostituzione della pena detentiva con quella pecuniaria ex art. 53 L. n. 689/1981 - Somma giornaliera pari ad una frazione di quella prevista dall’art. 135 c.p. - Ammissibilità - Condizioni.

(Tribunale Penale di Monza, 11 settembre 2012, n. 1714)

In tema di reato di cui all’art. 186, comma 7 e commi sexies, c.s., all’imputato che in sede di patteggiamento abbia chiesto la conversione della pena detentiva in pena pecuniaria, il giudice può accordare, in ragione delle precarie condizioni economiche del reo, una somma giornaliera pari ad una frazione di quella prevista dall’art. 135 c.p..

Martedì, 11 Settembre 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK