Mercoledì 12 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su
Articoli 02/09/2013

TRASPORTO INTERNAZIONALE DI PASSEGGERI - I SERVIZI REGOLARI

di Franco MEDRI* e Maurizio PIRAINO**
Foto di repertorio dalla rete

Per «servizi regolari» si intendono «i servizi che assicurano il trasporto di passeggeri con una frequenza e su un itinerario determinati e in cui l’imbarco o lo sbarco dei passeggeri hanno luogo alle fermate preventivamente stabilite» (art. 2, punto 2), del Regolamento (CE) n. 1073/2009). I servizi regolari sono accessibili a tutti, salvo, se del caso, l’obbligo di prenotare.
Tali servizi sono soggetti ad autorizzazione che è rilasciata a nome del vettore e non è cedibile. Ai sensi dell’art. 6, paragrafo 1, secondo periodo e seguenti, del Regolamento (CE) n. 1073/2009: «Tuttavia, un vettore che ha ricevuto un’autorizzazione può, con il consenso dell’autorità competente dello Stato membro sul cui territorio si trova il punto di partenza (in prosieguo “l’autorità competente per l’autorizzazione”), far svolgere il servizio da un subappaltatore. In tal caso il nome del subappaltatore e la sua funzione sono indicati nell’autorizzazione. Il subappaltatore soddisfa le condizioni di cui all’articolo 3, paragrafo 1. Ai fini del presente paragrafo, per “punto di partenza” si intende “uno dei capolinea del servizio”...



>Leggi l'articolo

 

Lunedì, 02 Settembre 2013
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK