Venerdì 13 Dicembre 2019
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 28/09/2005

da Il Gazzettino - Si è spento a soli 50 anni Paolo Mion ispettore della Polizia Stradale di Treviso

da Il Gazzettino
Si è spento a soli 50 anni Paolo Mion ispettore della Polizia Stradale di Treviso
l.p.
 

Maserada
Saranno celebrati domani pomeriggio nella chiesa parrocchiale di Varago i funerali di Paolo Mion, spentosi ieri all’età di 50 anni. All’uomo, ispettore superiore della Polizia stradale di Treviso, era stato diagnosticato a gennaio un tumore. Mion, che nella Polizia stradale lavorava da ormai trent’anni, abitava in via Cansiglio a Varago.
Aveva lasciato il lavoro da quando aveva scoperto la malattia. Aveva affrontato il male con grande dignità e coraggio, inseguendo la speranza di una guarigione, che malgrado le terapie, purtroppo, non è arrivata. Le sue condizioni si sono aggravate nel corso dell’ultima settimana: domenica, il crollo. L’uomo si è spento serenamente ieri mattina alle 7.20 a Ca’ dei Gelsi, la struttura di S. Bona gestita dall’Advar che segue i malati terminali di cancro. Paolo Mion era molto conosciuto a Varago e in città per la sua professionalità e la sua disponibilità, oltre che per la sua grande esperienza. Lascia la moglie Savina Malandrini, dipendente dell’ufficio comunale Commercio e Tributi di Maserada, e le figlie Silvia, 21 anni, Arianna, 14 e Ilaria, 7, oltre al fratello Roberto e alla mamma Gina. Il feretro partirà alle 15 da Ca’ dei Gelsi per raggiungere la parrocchiale di Varago intorno alle 15.30.


Mercoledì, 28 Settembre 2005
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK