Lunedì 09 Dicembre 2019
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 30/09/2005

CODICE STRADA: LUNARDI, CASCO E REGOLE ANCHE PER MINI-MOTO

CODICE STRADA: LUNARDI, CASCO E REGOLE ANCHE PER MINI-MOTO
(ANSA) - ROMA - Vengono vendute come mini-moto e moto-giocattolo destinate ai bambini, ma in realta’ raggiungono anche gli 80 chilometri all’ora e sono motorini a tutti gli effetti. E anche per loro valgono quindi le regole del Codice della Strada, compreso l’uso obbligatorio del casco e, in caso di violazioni, sono passibili di multe, fermo amministrativo o confisca. Lo precisa il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Pietro Lunardi, a proposito della ’’commercializzazione impropria’’ con la definizione di velocipedi o giocattoli, trattandosi invece di ’’veicoli a due ruote con motore elettrico o a scoppio’’. Cosi’, precisa il ministro in una nota, ’’i veicoli a 2 ruote dotati di motore, anche elettrico, che non rientrano tra i velocipedi e non classificabili come macchine per uso bambini o per invalidi (potenza massima 1 kw e velocita’ massima dichiarata di 6 km/h) vanno considerati a tutti gli effetti ciclomotori, come tali, soggetti a omologazione e alle norme del Codice delle strada’’. (ANSA). BRB

Venerdì, 30 Settembre 2005
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK