Domenica 15 Dicembre 2019
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 30/09/2005

I VIGILI FUOCO CAMBIANO LOOK: IN ARRIVO NUOVE BELLISSIME UNIFORMI FIRMATE DA KRIZIA.

I VIGILI FUOCO CAMBIANO LOOK: IN ARRIVO NUOVE BELLISSIME UNIFORMI FIRMATE DA KRIZIA.

Il saluto del Ministro dell’Interno Pisanu ai Vigili del Fuoco lo scorso ferragosto (Foto Coraggio)
(ASAPS) MILANO – Non siamo ancora riusciti a vederle, ma c’è chi ci ha giurato che sono bellissime: gli uomini vestiranno pantaloni con piega impunturata, mentre le donne – che ormai rimpinguano gli organici di tutti i corpi dello Stato – indosseranno gonne con doppie pieghe. Si tratta, ovviamente, dell’uniforme cosiddetta ordinaria, che sarà utilizzata dai componenti del glorioso corpo solo in occasioni non operative, visto che le squadre di emergenza possono contare su una tuta da lavoro grigioverde munita di bande riflettenti, stivali antifiamma, giubbotto ignifugo ed elmo di protezione. La collezione, che sostituisce così una vetusta divisa che ricorda l’immediato dopoguerra, è stata presentata il 29 settembre, e porta la firma di Krizia. Lei, la prestigiosa stilista, farà sfilare veri vigili del fuoco sulla sua passerella, insieme a modelli e modelle che mostreranno la collezione Primavera-Estate 2006. E proprio Krizia precisa che non si tratterà di una rivoluzione vera e propria: semmai, "un’immagine nuova delle donne e degli uomini protagonisti del soccorso: una silhouette asciutta e allungata per la giacca a 4 bottoni, per il cappotto doppio petto e per il trench. Dettagli in contrasto sulle maniche, sul collo e sui profili delle tasche in color rosso rubino. Camicia di popeline bianco, cravatta rosso rubino con lo stemma del Corpo dei Vigili del Fuoco. Il percorso di rilancio di questa professione, così amata e vicina ai bisogni della gente – conclude Krizia – passa anche attraverso una figura più moderna e riconoscibile che ne individua l’appartenenza e l’orgoglio di esserci in tutte le occasioni". Noi, non vediamo l’ora. (ASAPS).

Un soccorso congiunto ad opera dei Vigili del Fuoco e della Polizia.

Venerdì, 30 Settembre 2005
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK