Sabato 31 Ottobre 2020
area riservata
ASAPS.it su

Assalto al furgone: the italian job
Gli assalti ai furgoni dal 2001 sono stati 350, con 89 milioni e mezzo di euro trafugati e 394 armi sottratte alle guardie

di Lorenzo Borselli*

Nyack (New York), 20 ottobre 1981: un gruppo armato composto da miliziani del Weather Underground e del Black Liberation Army, rispettivamente un gruppo di protesta violento di ispirazione rivoluzionario comunista in relazione alla politica estera degli USA e un’ organizzazione politica formata da afroamericani, orientata nel senso del nazionalismo nero e del marxismo, dà l’assalto a un furgone blindato della compagnia Brinks. Nel conflitto a fuoco con le guardie restano sul terreno un vigilante di scorta e, più tardi durante l’inseguimento dei fuggitivi, due agenti di polizia....

 

>Leggi l'articolo



 

da il Centauro n. 167

 

 

>Assalto al blindato sull’autostrada a Como
Meno male che quella pattuglia della Stradale non c’era…
Vi spieghiamo perché

di Giordano Biserni*

 

 

>L’assalto
Riguardo a sacrificio e a spirito di sacrificio le vittime la pensano diversamente dagli spettatori; ma da
tempo immemorabile non si è mai data loro la possibilità di dirlo.
Friedrich Nietzsche, La gaia scienza, 1882


di Davide Stroscio*

 



Scrivevamo questo in occasione della rapina al furgone portavalori sulla A8 a Como nel 2013. Lo confermiamo. (ASAPS)

Martedì, 06 Agosto 2013
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK