Mercoledì 01 Dicembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 24/07/2013

Vicenza
Addio a Giuseppe Proietti Libianchi già comandante del Distaccamento Polizia Stradale di Schio e attivo protagonista nell’associazionismo dall’ASAPS all’IPA.

Giuseppe Proietti Libianchi

(ASAPS) E’ mancato dopo una inesorabile malattia Giuseppe Proietti Libianchi, nato 64 anni fa a Palestrina, ma da tanti anni viveva a Schio.
Nella città scledense, ha ricoperto con il ruolo di Comandante, il Distaccamento della Polizia Stradale. Il suo comando è rimasto ancora oggi nei ricordi positivi del personale della Stradale  anche se è stato messo in quescenza dal 1997. Una persona onesta, professionalmente preparata, cordiale e sempre pronto ad aiutare il prossimo senza distinzioni.

 

Nell'associazionismo si è impegnato con ottimi risultati nell'ASAPS di cui è stato socio fin dalla sua fondazione nel 1991 e anche referente per un certo numero di anni, per merito suo l'associazione è stata conosciuta da molti colleghi dell'Alto Vicentino. Come Presidente dell'International Police Association, del Esecutivo Locale di Schio, si è egregiamente distinto, programmando manifestazioni culturali, professionali e sportive per gli associati.
Lo ricordano con molto affetto anche gli amici dell'UNUCI, del quale era socio e collaboratore nelle varie iniziative.
Prutroppo il caro "Beppe" non è riuscito a vincere l'ultima battaglia, ci ha lasciati, ma ha lasciato una bella famiglia, in primis la moglie Luisa, persona sempre vicina a Giuseppe, una coppia a dir poco stupenda, i due figli Elga e Simone, con i cari nipotini amati dal nonno.

 

Per tutti oggi è una giornata triste, abbiamo perso un "grande" amico, però sappiamo che lui ci seguirà da lassù e ci aiuterà.
I funerali si terranno venerdì 26 luglio 2013 ore 10.00 presso la Chiesa di Santa Croce a Schio.
L’ASAPS partecipa al dolore della famiglia di Giuseppe e di tutti i colleghi che con lui hanno condiviso tanto impegno sociale nell’IPA, nell’ASAPS e nell’UNUCI. Grazie Giuseppe.

Mercoledì, 24 Luglio 2013
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK