Martedì 27 Luglio 2021
area riservata
ASAPS.it su

Depenalizzazione - Ordinanza-ingiunzione - Opposizione - Competenza - Giurisdizione del giudice ordinario - Sussistenza - Fattispecie in tema di violazione dei limiti di durata della guida di autoveicoli adibiti al trasporto di persone o cose.

(Cass. Civ., Sez. Un., 11 dicembre 2007, n. 25833)

La cognizione delle opposizioni alle ordinanze-¬ingiunzioni applicative di sanzioni per la violazione delle norme che disciplinano la circolazione stradale è attribuita dall'art. 205 del D.L. vo n. 285 del 1992 all'autorità giudiziaria ordinaria. (Nella spe¬cie, le S.U. hanno dichiarato la giurisdizione del giudice ordinario e cassato la sentenza del giudice di pace che l'aveva denegata a motivo della asserita esistenza di una giurisdizione dell'Ispettorato del lavoro, in materia di lavoro, in controversia relativa ad opposizione a sanzione pecuniaria per violazione dell'art. 174 del D.L.vo n. 285 del 1992, sui limiti di durata della guida di autoveicoli adibiti al trasporto di persone o cose).

Martedì, 11 Dicembre 2007
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK