Martedì 17 Maggio 2022
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 03/06/2013

La Polizia Stradale sequestra 3 auto rubate di ingente valore

Arrestato 1 cittadino italiano per riciclaggio e denunciate altre 4 persone. Uno delle auto era di proprietà di un calciatore che non si era accorto del furto
Foto da firenzetoday.it

Nel corso dei servizi di vigilanza posti in essere dalla Sottosezione Polizia Stradale di Firenze Nord, tesi alla prevenzione dei reati in ambito autostradale, personale del predetto ufficio ha individuato e posto sotto sequestro 3 autovetture di elevatissimo valore commerciale compendio di furto.  I tre veicoli (2 Range Rover ed una BMW X6) sono stati individuati, nonostante fossero già stati immessi in circolazione (per una probabile esportazione all’estero) con i dati identificativi alterati. La tecnica utilizzata dalla banda dedita al riciclaggio, consiste nella cosiddetta “clonazione”: dopo il furto del veicolo (in tutti e tre i casi effettuato a Roma) viene alterato il numero di telaio del mezzo poi fornito di documenti falsificati (carta di circolazione e certificati assicurativi) e targhe contraffatte.

 

Tutti i dati apposti falsamente su ciascun veicolo si riferiscono ad altri mezzi della stessa marca e modello che, a seguito degli accertamenti esperiti, risultano tuttora regolarmente in possesso dei legittimi proprietari.  Una volta “clonato” il veicolo rubato viene infine immesso in circolazione in attesa di essere destinato al mercato estero.  Nel corso dell’operazione 4 soggetti - due cittadini italiani, una cittadina rumena ed un cittadino marocchino - trovati a bordo dei 3 veicoli - conducenti e passeggeri - sono stat denunciati per riciclaggio, mentre un cittadino italiano di 50 anni - nato e residente a Roma - è stato arrestato dopo essere stato sorpreso in due distinte occasioni alla guida dei mezzi sequestrati.  I tre veicoli, individuati grazie all’elevata professionalità degli operatori della Polizia Stradale nonostante la completa alterazione dei dati identificativi, il cui valore risulta ammontare a circa 150.000 euro, saranno restituiti ai legittimi proprietari.  L’autovettura BMW X6, rubata a Roma, risulta essere di proprietà di un calciatore, il quale, trovandosi all’estero, non si era accorto del furto. La parte lesa è stata avvisata dell’accaduto dalla Polizia Stradale di Firenze.


 
da met.provincia.fi.it

Lunedì, 03 Giugno 2013
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK