Venerdì 20 Maggio 2022
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 03/06/2013

Polizia Stradale Ragusa
Arrestato un evaso, andava in giro in taxi

Durante l’attività di controllo del territorio e di prevenzione finalizzata a garantire una maggiore sicurezza agli utenti della strada, la Polizia Stradale di Ragusa, lo scorso lunedì scorso ha tratto in arresto un modicano di anni 35 per evasione dagli arresti domiciliari.

 

L’arrestato si chiama MACRI’ FABIO, nato a Modica il 07/08/78. E’ stato fermato nelle prime ore della mattina, sulla SS 115, in contrada Castiglione, a bordo di un taxi. Gli agenti hanno proceduto al controllo degli occupanti del mezzo; il Macri’ dichiarava subito di sentirsi male e di voler essere trasportato in ospedale. Pertanto veniva richiesta un’ambulanza che lo trasportava in ospedale; nel frattempo, gli agenti verificavano al CED che il Macri’ risultava essere agli arresti domiciliari, disposti dal Tribunale di Modica lo scorso 7 marzo per il reato di utilizzo indebito di carte di credito, per cui, dopo gli accertamenti sanitari, risultati negativi, lo traevano in arresto e lo conducevano presso il carcere di Ragusa, su disposizione del PM dottor Marco Rota.

 

Dalle immediate indagini avviate in ufficio, nonostante la misura degli arresti domiciliari, emergeva che il Macrì era solito utilizzare il taxi per spostarsi e raggiungere l’aeroporto di Catania;  anche ieri notte, da Modica si era recato all’aeroporto di Catania a bordo del taxi,  questa volta, al rientro è stato fermato dalla pattuglia.  

 


 

Lunedì, 03 Giugno 2013
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK