Sabato 24 Luglio 2021
area riservata
ASAPS.it su
Corte di Cassazione 27/07/2012

Precedenza - Incroci stradali - Veicolo proveniente da destra - Esenzione dall’obbligo di usare la dovuta attenzione - Esclusione.

(Cass. Civ., sez. III, 27 luglio 2012, n. 13380)

Giurisprudenza di legittimità
CORTE DI CASSAZIONE CIVILE

Sez. III,  27 luglio 2012, n. 13380

 

Precedenza - Incroci stradali - Veicolo proveniente da destra - Esenzione dall’obbligo di usare la dovuta attenzione - Esclusione.

 

Il conducente di un veicolo a motore che ad un crocevia fra strade pubbliche debba svoltare a sinistra ha l’obbligo di dare la precedenza ai veicoli provenienti da destra ed ha, altresì, l’obbligo derivante dalla comune prudenza, di assicurarsi prima di svoltare, che non sopravvengano veicoli a tergo, ai quali spetta al pari la precedenza ancorché si trovino in una illegittima fase di sorpasso, con la precisazione che l’obbligo di ispezionare la strada a tergo, per assicurarsi che non sopraggiungano veicoli in fase di sorpasso, è circoscritto al momento spazio-temporale che precede la manovra, mentre nella fase di esecuzione il conducente del veicolo che svolta non può distrarre l’attenzione dal suo normale campo visivo. (Cass. Civ., sez. III, 27 luglio 2012, n. 13380) - [RIV-1302P168] Art. 145 cs....


 

>Leggi il testo integrale della sentenza

 

 

Venerdì, 27 Luglio 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK