Sabato 16 Gennaio 2021
area riservata
ASAPS.it su

Assicurazione obbligatoria - Risarcimento danni - Persone trasportate - Domanda di risarcimento contro il responsabile civile o l’autore materiale del fatto - Proponibilità - Condizioni.

(Cass. Civ., Sez. III, 25 settembre 2012, n. 16263)

In tema di assicurazione obbligatoria della responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli, l’assicurazione si riferisce sia al caso della responsabilità extracontrattuale che a quello della responsabilità contrattuale; ne consegue che, anche se il danneggiato agisce a titolo contrattuale ai sensi dell’art. 1681 c.c., la proponibilità della domanda, tanto contro il responsabile civile che contro l’autore materiale del fatto, è soggetta al previo decorso del termine di sessanta giorni a far tempo da quello in cui il danneggiato abbia chiesto all’assicuratore il risarcimento a mezzo di lettera raccomandata.

Martedì, 25 Settembre 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK