Lunedì 19 Aprile 2021
area riservata
ASAPS.it su

Depenalizzazione – Accertamento delle violazioni amministrative – Contestazione – Verbale – Notificazione – Violazioni del codice della strada – Notificazione del relative verbale ex art. 385, comma 3, reg. c.s. ....

(Cass. Civ., Sez. II, 10 maggio 2012, n. 7177)

Depenalizzazione – Accertamento delle violazioni amministrative – Contestazione – Verbale – Notificazione – Violazioni del codice della strada – Notificazione del relative verbale ex art. 385, comma 3, reg. c.s. – Affidamento a soggetti terzi, anche privati, degli adempimenti relativi all’imbustamento ed alla consegna dei plichi – Rilevanza ai fini della validità della notificazione – Esclusione.

 

In tema di sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada, la notifica del verbale di accertamento, ai sensi dell’art. 385, terzo comma, del regolamento di esecuzione e di attuazione del codice della strada avviene mediante invio al destinatario di uno degli originali o di copia autenticata a cura del responsabile dell’ufficio o comando, o da un suo delegato, potendo, tuttavia, essere validamente affidate a soggetti terzi, anche privati, le attività intermedie di natura materiale, relativa all’imbustamento ed alla consegna dei plichi al servizio postale.

Domenica, 13 Maggio 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK