Giovedì 26 Novembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Salvataggi , Notizie brevi 28/03/2013

Montecatini
Bloccata tra le sbarre, salvata dalla polizia

Foto di repertorio dalla rete

Ha rischiato davvero la vita, se la caverà con una multa pesante, ma, per una volta, deve ringraziare chi quella contravvenzione l’ha fatta. Stiamo parlando di un’automobilista che la sera scorsa, passando da via Tripoli mentre si stavano abbassando le sbarre della ferrovia, invece di fermarsi ha provato a passare. La prima sbarra l’ha evitata, ma la seconda no, restando con la macchina bloccata sotto la barriera e, soprattutto, con la stessa sui binari dove stava per passare il treno.

Erano circa le 22. Per sua fortuna, dall’altra parte della strada, si trovava una pattuglia della polizia, che ha assistito a tutta la scena. Gli agenti, visto l’accaduto, sono intervenuti, e facendo forza manualmente sulla sbarra, sono riusciti ad alzarla quanto bastava per permettere alla donna di uscire da quella situazione potenzialmente drammatica.

L’impresa dei poliziotti ha permesso di far togliere il mezzo dai binari appena in tempo, un attimo prima che sopraggiungesse il treno.

La manovra azzardata comunque non sarà indolore per la protagonista della brutta avventura. Ai danni alla carrozzeria adesso l’automobilista dovrà anche aggiungere una multa assai pesante (intorno ai 350 euro), sempre che il meccanismo del passaggio a livello non abbia subito guasti, che, in quel caso dovranno essere rimborsati sempre dalla guidatrice o dalla sua assicurazione.

Al momento sono in corso verifiche sullo stesso passaggio a livello: il meccanismo dopo l’incidente funzionava regolarmente, anche se non sono esclusi danni alla sbarra (che, a un primo controllo, appariva leggermente piegata). In quel caso sarà la polizia ferroviaria a occuparsi della vicenda.

 

da iltirreno.gelocal.it

Giovedì, 28 Marzo 2013
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK