Lunedì 17 Gennaio 2022
area riservata
ASAPS.it su

Inquinamento - Rifiuti - Smaltimento - Autoveicoli - Veicoli fuori uso costituenti rifluti speciali - Reato di cui all’art. 256, comma 2, D.L.vo n. 152/2006 - Veicoli d’epoca - Esclusione dalla disciplina sui rifiuti - Condizioni – Individuazione.

(Cass. Pen., Sez. III, 11 maggio 2011, n. 18/504)

I veicoli d’epoca, definiti dall’art. 3, comma terzo, del D.Lgs. 24 giugno 2003, n. 209, come i veicoli storici o di valore per i collezionisti o destinati ai musei, sono esclusi dalla disciplina dei rifiuti solo se conservati in modo adeguato, pronti all’uso ovvero in pezzi smontati sì da rivelarsi d’interesse per collezionisti o musei, conseguendone, in difetto, l’applicazione delle sanzioni penali previste dal D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152. (Fattispecie in tema di mancata ottemperanza all’ordinanza sindacale di rimozione di un veicolo in stato di completo abbandono).
 

Mercoledì, 11 Maggio 2011
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK