Mercoledì 28 Ottobre 2020
area riservata
ASAPS.it su

Gli incidenti in autostrada nel mese di febbraio 2013
Leggera diminuzione dei sinistri (-2,1%), stesso numero di feriti 809, ma diminuiscono i morti: 17 rispetto ai 20 del febbraio 2012, (-15%)

 

 

 

(ASAPS) – Nel secondo mese dell’anno i dati riferiti all’incidentalità sull’intera rete  autostradale, evidenziano un andamento leggermente positivo, con un lieve calo del numero degli incidenti e lo stesso esatto numero dei feriti. Andamento invece più positivo per i decessi, con un discreto  calo dei morti rispetto allo stesso mese del 2012.
A febbraio 2013, secondo i dati della Polizia Stradale, sono stati registrati 1.893 sinistri, contro i 1.933 del febbraio 2012, con un calo  di 40 episodi pari a -2,1%. La media giornaliera della sinistrosità sulla rete è stata di 68 incidenti al giorno. I feriti sono stati complessivamente 809, pari a 29 al giorno, con l’identico numero fatto registrare a febbraio 2012.
Notizie migliori invece per il numero delle vittime, che sono in  calo. Sull’intera rete sono state 17, cioè un po’ più di una ogni due giorni, 3 in meno rispetto allo stesso mese del 2012 quando furono 20, e una diminuzione del 15%.

 

Va però evidenziato che il mese di febbraio del 2012 essendo bisestile aveva un giorno in più in calendario e il raffronto con il febbraio del 2013 in qualche modo ha goduto di questa differenza, tanto più se si considera che proprio il 29 febbraio 2012 sull’autostrada si contarono 2 vittime.
Archiviamo un mese di febbraio 2013, con dati complessivi abbastanza positivi soprattutto per il fatto che per il secondo mese consecutivo cala, anche se più modestamente rispetto a gennaio, il numero totale delle vittime.  (ASAPS)

 

 

 

Martedì, 19 Marzo 2013
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK