Sabato 05 Dicembre 2020
area riservata
ASAPS.it su

Sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a pignoramento o a sequestro - Sottrazione -Veicolo sottoposto a sequestro amministrativo - Reato ex art. 334 c.p. e illecito amministrativo ex art. 213 c.s. - Reato ex art. 334 c.p. - Configurabilità - Condizioni.

(Cass. Pen., Sez. VI, 17 gennaio 2011, n. 986)

Nel caso di circolazione con veicolo sottoposto a sequestro amministrativo, la configurabilità del reato di cui all’art. 234 c.p. richiede, sotto il profilo soggettivo, che la condotta sia stata posta in essere allo scopo di eludere il vincolo di indisponibilità posto sul bene; il che è da escludere quando l’uso del veicolo sia momentaneo, occasionale e circoscritto nello spazio. Sotto il profilo oggettivo poi, ove si postuli l’ipotesi del “deterioramento”, questo deve intendersi come effettivo scadimento qualitativo del bene, da dimostrarsi di volta in volta, non essendo esso presumibile in astratto come automatica conseguenza dell’uso. 

 

Mercoledì, 17 Gennaio 2001
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK