Sabato 08 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su
Salvataggi , Notizie brevi 10/01/2013

Ostia: cinque anni, fuga in monopattino
Un bambino, felice per il nuovo giocattolo, ha percorso 5 km prima di fermarsi. È stato ritrovato dalla polizia

ROMA - Ha corso felice per ben cinque chilometri a bordo del suo nuovo monopattino, prima di accorgersi di essere molto lontano dalla mamma. Il piccolo Luca, nome di fantasia, si è goduto con l'innocenza dei suoi cinque anni la bella vista sul lungomare di Ostia, ignaro che i genitori, disperati, lo stavano già cercando per tutta la città. La brutta disavventura ha coinvolto, il giorno della Befana, una famigliola di Ostia, che si stava godendo una mattinata domenicale al Porto Turistico di Roma.

Per il bimbo una vera festa provare l'ebbrezza del regalo appena uscito dalla calza, un luccicante monopattino. Complice la folla sul lungomare e l'energia del figlioletto, la mamma ha subito perso di vista il piccolo. Luca ha percorso una distanza enorme, circa cinque chilometri, fino a piazzale Magellano, per poi alla fine girarsi e non trovare la madre. Il pianto accorato del bimbo, seduto di fronte allo stabilimento Marechiaro, ha attirato l'attenzione dei passanti che hanno allertato il 113. Gli agenti del commissariato Lido, intervenuti sul posto, hanno faticato non poco per calmare il minore, fino a conquistarlo, affidandogli paletta e berretto della Polizia e facendone così la loro mascotte. Dopo esser riusciti a identificare il piccolo «ospite» e un rapido coordinamento con la sala operativa, i poliziotti hanno riconsegnato Luca alla mamma, che stava impazzendo per l'ansia. Il bambino però non ha voluto congedare gli agenti senza una visita guidata nella sua stanzetta.


di Valeria Costantini
da corriere.it

 

Giovedì, 10 Gennaio 2013
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK