Domenica 24 Ottobre 2021
area riservata
ASAPS.it su

Sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a pignoramento o a sequestro - Veicolo sottoposto a sequestro amministrativo ex art. 213 c.s. - Concorso fra l’art. 334 c.p. e l’art. 213 c.s. - Configurabilità – Condizioni

(Cass. Pen., Sez. VI, 10 marzo 2010, n. 9472)

In tema di rapporti tra il reato di cui all’art. 834 c.p. e l’illecito amministrativo previsto dall’art. 213 c.s., escluso che si sia in presenza di un concorso apparente di norme, dovendosi invece ritenere che i due illeciti possano concorrere tra loro, deve tuttavia ritenersi che tale concorso intanto possa concretamente ravvisarsi in quanto l’abusiva circolazione con il veicolo sottoposto a sequestro amministrativo, sempre sanzionabile ai sensi dell’art, 218 c.s., dia anche luogo, per la sua durata o le sue modalità, ad un effettivo deterioramento del veicolo stesso (non identificabile con la semplice usura) ovvero sia sintomatico di una volontà tesa a sottrarlo al vincolo di indisponibilità derivante dal sequestro.

 

Mercoledì, 10 Marzo 2010
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK