Sabato 27 Novembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 28/11/2012

Frodi assicurative e nuove patenti comunitarie
Questi i temi al centro della due giorni di formazione di Forte dei Marmi

Il Sindaco Umberto Buratti e G. Fazzolari

(ASAPS) FORTE DEI MARMI – Nella stupenda cornice di Villa Bertelli per l’occasione messa a disposizione dall’Amministrazione comunale di Forte dei Marmi,  nella mattinata del  17 e del 24 novembre u.s., la Polizia Municipale fortemarmina ha organizzato una giornata di formazione e studio per i suoi addetti,  estendendo ai colleghi delle forze di polizia e delle polizie locali, l’opportunità di parteciparvi gratuitamente.
In tal senso, l’iniziativa del Commissario Giovanni Fontana è stata fin da  subito condivisa dal Comandante del Corpo, Giuseppe Antonelli, e  sostenuta dall’Amministrazione Comunale nella persona del Sindaco Umberto Buratti che, per quanto attiene il servizio di polizia locale,
ha affidato la supervisione del progetto all’Assessore Alessio Felici.

 

L’assessore Alessio Felici e G. Fazzolari
Il Comandante Antonelli e G. Fazzolari

Nella prima giornata, quella del 17 novembre, magistralmente condotta dall’Ispettore Capo Gianluca Fazzolari, Comandante della  Squadra di Polizia Giudiziaria della Polizia Stradale di La Spezia e Consigliere Nazionale ASAPS, è stata fornita un’esaustiva descrizione del grave fenomeno delle frodi assicurative con particolare “riguardo” a quelle in materia di R.C. Auto. Nella sua esposizione il Comandante Fazzolari, ha di fatto guidato la nutrita platea sui temi più scottanti del problema attraverso un escursus tra legislazione vigente, in itinere e futura, soprattutto alla luce della paventata ed attesa dematerializzazione della documentazione assicurativa nazionale, ferme restando le prerogative del controllo dei veicoli  immatricolati oltre confine, il tutto miscelando le norme di diritto interno così come evolutesi per effetto del recepimento della legislazione comunitaria, agli effetti della pratica di polizia. Non sono poi mancati gli esempi pratici, talvolta anche bizzarri, tratti dalla quotidiana realtà operativa! Una sintesi, insomma, dei contenuti del manuale professionale a firma Chianca – Fazzolari “LE FRODI ASSICURATIVE” edizione 2013 che, è stato spiegato nel corso dell’esposizione, sarà offerto in omaggio a tutti gli iscritti ASAPS dal prossimo gennaio.

 

La copertina della nuova edizione 2013 de “Le Frodi assicurative”

La mattina del 24 u.s., la seconda giornata prevista in calendario, il  Consigliere Nazionale Fazzolari, questa volta assieme all’Assistente Capo della Polizia Stradale  Marco Tattanelli della Sottosezione di Brugnato (SP), ha affrontato il tema di stringente attualità concernente tutto quanto accadrà nell’Europa dei 27 e dello Spazio Economico Europeo dal prossimo 19 gennaio 2013, con  particolare riferimento alle novità in materia di emissione e controllo della patente di guida alla luce del recepimento e dell’attuazione della direttiva europea tesa ad uniformare in un unico modello “unionale” tutti gli attuali e vigenti 162 modelli di patente di guida, ma che andrà anche ad incidere nelle norme del codice stradale di cui sono state riformulate intere parti per quanto concerne il controllo, la conversione ed il riconoscimento delle patenti di guida straniere e comunitarie. A Marco Tattanelli il compito, invece, di catturare l’attenzione dell’uditorio illustrando come effettuare un controllo documentale di primo livello su strada, seguendo alcuni semplici accorgimenti come osservare, toccare e leggere il documento esibito. Un A B C, insomma, del controllo!
Al termine delle due giornate, il Sindaco Buratti, dopo aver spiegato le caratteristiche storiche ed avveniristiche della Villa Bertelli – quale  polo culturale della ridente cittadina rivierasca – ha consegnato ai due relatori un volume sulla storia di Forte dei Marmi e, nel contempo, come  Amministrazione Comunale, si è reso disponibile a sostenere simili iniziative formative. Non da meno Gianluca Fazzolari, ormai da  tempo legato da vincoli di collaborazione ed amicizia con la polizia  municipale di Forte dei Marmi, ha assicurato per il futuro la sua collaborazione.
 

L’esposizione di Marco Tattanelli
Parte del nutrito pubblico intervenuto

 

G. Fazzolari e il nostro Giovanni Fontana

 

L'iniziativa è stata accolta favorevolmente, non solo dal personale  della Polizia Municipale di Forte dei Marmi, ma anche da parte degli appartenenti alle Polizie Locali del comprensorio dell’alta toscana e della vicina Liguria presenti in sala, giunti da Livorno, Pisa, Massa Carrara, Lucca, Viareggio e Sarzana, nonché da alcuni appartenenti alla Specialità Polizia Stradale di Livorno, Pisa e Lucca, dell’Arma dei Carabinieri, della Polizia Penitenziaria della Spezia, e da un nutrito gruppo di militari del Corpo delle Capitanerie di Porto di Carrara, cui sono riconosciute funzioni di polizia stradale e di polizia giudiziaria, molto interessati ai temi della due giorni.
Un'altra giornata di studio, questa volta dedicata al falso documentale, si svolgerà nel mese di dicembre, con la  partecipazione del Maresciallo Angelo Ambrosi della Polizia Municipale di Perugia, mentre per il 2013 sono in cantiere una serie  di incontri monotematici.
Questa formula, caratterizzata dalla gratuità e dalla disponibilità a  collaborare fra le diverse forze di polizia e le polizie locali, consentirà a quanti vorranno partecipare di crescere, come professionisti della sicurezza (ASAPS).
 

 

 

 


 

Mercoledì, 28 Novembre 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK