Sabato 26 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su

Incidenti sulla rete autostradale nei primi nove mesi del  2012
Continua la diminuzione del numero complessivo degli incidenti (-13,2%) e dei feriti (-15,2%)
Ma i dati negativi della mortalità di settembre portano il segno più nel numero di vittime anche se di un solo morto

 

(ASAPS) – Nei  primi nove mesi del 2012 si conferma un andamento abbastanza positivo per l’incidentalità in autostrada. Diminuisce il numero complessivo dei sinistri,  dei feriti, ma torna il segno più sul numero delle vittime.   Nei primi nove  mesi del 2012, secondo i dati della Polizia Stradale, sono stati registrati 19.723 sinistri, contro i 22.721 dello stesso periodo del 2011, con un calo di 2.998 impatti pari a un -13,2%. I feriti sono stati complessivamente 9.986, in discesa del 15,2%, con 1.794  ingressi in meno al pronto soccorso rispetto allo scorso anno, quando furono 11.780. Andamento positivo  per le vittime mortali. Sull’intera rete sono state da inizio anno 216, contro le 215 del 2011, con un aumento di un decesso  (+0,5%) rispetto ai primi nove mesi del 2011. Segna invece ancora una calo il numero degli incidenti mortali pari a 177, due in meno che nel 2011 (-1,1%).

C'è di che essere abbastanza soddisfatti,  anche se preoccupa il ritorno, seppur minimo, del segno più nel numero totale delle vittime determinato dall'elevato numero di decessi del mese di settembre che con 33 vittime causate da diversi plurimi mortali, che hanno ribaltato la pur esigua positività fatta segnare nei primi 8 mesi del 2011. (© ASAPS)

 

 

 

Mercoledì, 10 Ottobre 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK