Sabato 16 Gennaio 2021
area riservata
ASAPS.it su

Sosta, fermata e parcheggio - Sosta vietata - Rimozione di veicoli in sosta d'intralcio - Obbligo gravante sul proprietario o concessionario della strada - Conseguenze - Oneri di custodia e demolizione - Obbligo del proprietario della strada di rifonderli a chi li ha sostenuti - Rivalsa verso il proprietario del veicolo - Sussistenza.

(Cass. Civ., Sez. II, 24 giugno 2008, n. 17178)

I proprietari od i concessionari di strade pubbliche hanno l'obbligo, previsto dall'art. 14 del codice della strada (D. L. vo 30 aprile 1992, n. 285) di provvedere alla manutenzione, gestione e pulizia di esse, da ritenersi comprensivo della rimozione, custodia e se del caso demolizione sia dei veicoli lasciati in sosta d'intralcio, sia di quelli abbandonati, e di sostenere i relativi oneri e spese, salvo rivalsa nei confronti del proprietario del veicolo.  

 

Martedì, 24 Giugno 2008
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK