Domenica 24 Gennaio 2021
area riservata
ASAPS.it su

Carta di circolazione - Mancanza - Confisca - Immatricolazione successiva alla contestazione del fatto, nelle more del procedimento amministrativo - Illegittimità - Corte cost. n. 371/94 - Applicabilità.

(Cass. Civ., Sez. II, 24 giugno 2008, n. 17195)

In tema di sanzioni amministrative accessorie, non può disporsi la confisca del veicolo circolante senza essere stata rilasciata la carta di circolazione (art. 93, comma settimo, c.s.), quando l'immatricolazione sia avvenuta successivamente alla contestazione del fatto, nelle more del procedimento amministrativo di irrogazione della sanzione, in quanto tale fattispecie coincide con quella per cui la Corte costituzionale, con sentenza n. 371 del 1994, ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'art. 21, comma terzo, della legge 24 novembre 1981, n. 689 nella parte in cui prevede la confisca del veicolo privo della carta di circolazione, anche se già immatricolato.

Martedì, 24 Giugno 2008
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK