Mercoledì 20 Gennaio 2021
area riservata
ASAPS.it su

Guida in stato di ebbrezza - Accertamento - Modalità - Alcooltest - Avviso della facoltà di farsi assistere da un difensore - Necessità - Limiti.

(Cass. Pen., Sez. IV, 11 marzo 2008, n. 10850)

In occasione dell'effettuazione dell'alcooltest l'obbligo di dare avviso al conducente della facoltà di farsi assistere da un difensore non ricorre qualora l'accertamento venga eseguito in via esplorativa, risultando espressione di un'attività di polizia amministrativa. (In motivazione la Corte ha invece ribadito che tale obbligo sussiste qualora la polizia giudiziaria al momento dell'accertamento ritenga già di poter desumere lo stato di alterazione del conducente da qualsiasi elemento sintomatico dell'ebbrezza).
 

Martedì, 11 Marzo 2008
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK