Sabato 24 Luglio 2021
area riservata
ASAPS.it su
Corte di Cassazione 31/07/2012

Sanzioni amministrative - Trasporto per conto proprio e trasporto per conto terzi - Possesso del titolo abilitativo soltanto per la seconda attività - Irrogazione di sanzione per attività di trasporto per conto - Conseguenze - Illegittimità della sanzione – Fondamento

(Cass. Civ., Sez. II, 31 luglio 2012, n. 13725)

Giurisprudenza di legittimità
CORTE DI CASSAZIONE CIVILE
Sezione II, 31 luglio 2012, n. 13725

 

Sanzioni amministrative - Trasporto per conto proprio e trasporto per conto terzi - Possesso del titolo abilitativo soltanto per la seconda attività - Irrogazione di sanzione per attività di trasporto per conto - Conseguenze - Illegittimità della sanzione – Fondamento.

E’ illegittima la sanzione amministrativa irrogata ai sensi della legge 6 giugno 1974, n. 298 nei confronti di chi svolga attività di trasporto per conto proprio in assenza del relativo titolo abilitativo, ma possegga il titolo per svolgere l’attività di trasporto per conto terzi, da ritenersi di contenuto più ampio e, dunque, comprensivo anche del secondo. (Cass. Civ., sez. II, 31 luglio 2012, n. 13725) -
T.M. Legge 298/74 – Art. 31
 

Leggi il testo della sentenza



da cortedicassazione.it

Martedì, 31 Luglio 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK