Domenica 31 Maggio 2020
area riservata
ASAPS.it su
Salvataggi 30/08/2012

Reggio Emilia
Intrappolato in auto affonda nel canale
Due agenti della Polizia Locale si gettano in acqua per tentare di salvarlo. L'uomo, 42 anni, purtroppo è deceduto.
Encomio alle vigilesse

L'auto finita nel canale viene ripescata (foto Studio Elite)

(ASAPS) Nella giornata di martedì 28 agosto un 42enne agente di commercio di Montecchio, forse per un malore o per un guasto alla macchina, è uscito di strada ed è finito con l’auto in un canale che costeggia la provinciale.
Negli oltre due metri di acqua utilizzata per l’irrigazione la macchina è lentamente affondata sotto gli occhi atterriti dei passanti che si sono immediatamente fermati.
Tra questi anche due donne, due agenti della polizia municipale del corpo Bassa reggiana, che giunte per prime sul posto non hanno esitato a gettarsi in acqua nel tentativo di riuscire ad estrarre Giorgio Culzoni dall’abitacolo.
Ramona Pergetti, 33 anni, in forza alla municipale di Bagnolo, e la 50enne Elena Rossi, della municipale di Novellara hanno tentato invano di soccorrere l’autista della macchina che lentamente sprofondava nel canale d’irrigazione, ma in poco tempo l’auto era già completamente immersa, l’acqua era torbida e la visuale ridotta; le vigilesse non hanno potuto fare più nulla.

Ramona Pergetti e Elena Rossi, le due vigilesse che hanno tentato di salvare l'uomo (foto Studio Elite)


Inutile anche l’intervento dei sommozzatori dei vigili del fuoco arrivati da Bologna e del resto dei soccorritori giunto in via Provinciale Nord.
La procura di Reggio ha disposto l’autopsia sul corpo dell’agente di commercio Giorgio Culzoni che lascia una moglie e due figlie.
Il gesto delle due agenti Ramona Pergetti ed Elena Rossi ha destato grandi attestazioni di stima da parte di tutti i colleghi della provincia che ne hanno evidenziato il coraggio, l’altruismo e lo sprezzo del pericolo.
Il sindaco di Bagnolo, Paola Casali, ha deciso di conferire un encomio d’onore alle due donne che verrà consegnato loro tra pochi giorni, nel corso di una serata organizzata all’interno della sagra del paese. (ASAPS)

 

 

Giovedì, 30 Agosto 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK