Mercoledì 12 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su

La novità
In Emilia-Romagna, il bollo auto si pagherà online

Il costo del servizio sarà a carico del contribuente ma non potrà superare 1,5 euro

Bologna - Presto gli emiliano-romagnoli potranno pagare il bollo auto col bancomat e con i servizi di home banking, anche fuori dall’Emilia-Romagna. Devono solo aspettare che la propria banca firmi una convenzione con la Regione, cosi’ come prevede una norma dell’assestamento di bilancio 2012, approvato a fine luglio. La Giunta Errani ha approvato lo scorso 6 agosto la delibera con lo schema di convenzione da siglare con gli istituti di credito interessati. La banca, si legge nella delibera, “consente ai residenti in Emilia-Romagna di eseguire il pagamento della tassa attraverso i propri sportelli Atm presenti sul territorio nazionale e con modalita’ home-banking, nonche’ attraverso i propri terminali presenti nelle tabaccherie e agenzie di pratiche automobilistiche convenzionati, anche presso i punti di riscossione situati fuori dal territorio dell’Emilia-Romagna”.
 

Il costo del servizio di riscossione “e’ posto interamente a carico del contribuente”, si legge ancora, quindi “non e’ previsto alcun compenso da parte della Regione nei confronti dell’istituto di credito”. La banca si rivarra’ dunque sui cittadini, applicando pero’ un costo del servizio non superiore a 1,5 euro (come previsto dalla legge per i tabaccai). Nell’accordo e’ previsto anche che la banca si impegni “ad addebitare le somme incassate sul conto corrente del soggetto riscossore (tabaccai e agenzie di pratiche automobilistiche) contestualmente al pagamento della tassa, garantendo l’annullamento del rischio di insolvenza dei tabaccai e delle agenzie di pratiche automobilistiche e al rilascio al contribuente di una ricevuta bancaria”. La banca riversa poi le somme incassate alla Regione entro il giorno seguente “senza oneri” per viale Aldo Moro.

 

da ilrestodelcarlino.it/bologna

 

 

Martedì, 28 Agosto 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK