Domenica 24 Gennaio 2021
area riservata
ASAPS.it su

Assicurazione obbligatoria - Risarcimento danni  - Azione diretta nei confronti dell'assicuratore  - Operazioni di carico e scarico - Sussunzione nel concetto di «circolazione» di cui all'art. 2054 c.c. - Ammissibilità - Conseguenze - Applicabilità delle norme sull'assicurazione obbligatoria R.C.A.

(Cass. Civ., Sez. III, 31 marzo 2008, n. 8305)

Ai fini dell'applicabilità delle norme sull'assicurazione obbligatoria degli autoveicoli (ed in particolare di quelle sull'azione diretta del danneggiato nei confronti dell'assicuratore del responsabile) deve considerarsi in «circolazione» il veicolo fermo sulla pubblica via per operazioni di carico o scarico. (In applicazione del suddetto principio, la S. C., accogliendo il ricorso proposto, ha ritenuto applicabili gli istituti dell'assicurazione obbligatoria R.C.A. al danno patito da un operaio che, durante lo scarico di materiali da un camion, aveva patito lo schiacciamento di una mano in conseguenza dell'abbassamento del cassone di carico del mezzo).

Lunedì, 31 Marzo 2008
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK