Lunedì 18 Ottobre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 20/08/2012

Polizia Stradale e TISPOL: via alla campagna europea “SPEED”

Network Europeo delle Polizia Stradali “TISPOL” ha programmato nel periodo dal giorno 20 al 26 agosto 2012 la campagna europea congiunta, denominata SPEED, ovvero velocità. TISPOL è una rete di cooperazione internazionale tra le Polizie Stradali, nata nel 1996, cui aderiscono 29 stati Europei, dove l’Italia è rappresentata dal Servizio Polizia Stradale del Ministero dell’Interno, che nasce per consolidare la collaborazione internazionale delle Polizie Stradali, impegnate congiuntamente e contemporaneamente in operazioni di contrasto delle violazioni ed in campagne “tematiche” dedicate a specifiche aree strategiche, per ridurre il numero degli incidenti e delle vittime della strada. L’obiettivo comune è quello di elevare gli standards di sicurezza stradale, armonizzando l’attività di prevenzione, informazione e controllo, anche attraverso operazioni congiunte. Lo scopo della campagna SPEED, è di contrastare efficacemente, su tutte le arterie europee di grande viabilità, il superamento dei limiti di velocità,dedicata per l’appunto al controllo congiunto operato dalle Polizie Stradali di tutta Europa, sull’utilizzo delle cinture di sicurezza da parte dei conducenti e dei passeggeri di tutti i veicoli in circolazione; A tal fine il Compartimento Polizia Stradale per la Toscana ha predisposto nella settimana dedicata alla campagna SPEED, 314 pattuglie sulla viabilità ordinaria e 255 pattuglie in viabilità autostradale, disponendo sul territorio della Regione mirati controlli con le apparecchiature speciali, ovvero autovelox e telelaser. I risultati della campagna a livello nazionale saranno divulgati dal 4 settembre 2012.

 

E’ utile ricordare che le sanzioni per la violazione dei limiti di velocità, eventualmente accertate con autovelox e tele laser, sono previste dall'art. 142 del Codice della Strada e sono direttamente proporzionali alla gravità del comportamento: superamento dei limiti di velocità di non oltre 10 km/h: € 38,00; superamento dei limiti di velocità di oltre 10 ma meno di 40 km/h: € 155,00; superamento dei limiti di velocità di oltre 40 km/h ma non oltre i 60 km/h: € 370,00, oltre alla sanzione accessoria della sospensione della patente di guida da 1 a 3 mesi, con il provvedimento di inibizione alla guida del veicolo, nella fascia oraria che va dalle ore 22 alle ore 7 del mattino, per i tre mesi successivi alla restituzione della patente di guida (da 8 a 18 mesi in caso di recidiva entro il biennio); superamento dei limiti di velocità di oltre 60 km/h: € 500,00 oltre alla sospensione della patente di guida da 6 a 18 mesi (in caso di recidiva in un biennio è disposta la revoca della patente). Tutte le sanzioni sono raddoppiate se commesse alla guida di autotreni, autoarticolati, autosnodati, autobus di massa superiore a 8 t, autocarri di massa superiore a 3,5 t, veicoli adibiti al trasporto di merci pericolose e mezzi d'opera.



da amicipolstrada.blogspot.it

 

Lunedì, 20 Agosto 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK