Lunedì 06 Dicembre 2021
area riservata
ASAPS.it su

Inquinamento - Rifiuti - Veicoli fuori uso costituenti rifiuti speciali - Reato di cui all'art. 256, comma secondo, D.L.vo n. 152 del 2006

(Cass. Pen., sez. III, 19 giugno 2007, n. 23790)

Il reato di abbandono incontrollato di veicoli fuori uso costituenti rifiuti speciali a norma dell'art. 184, comma terzo, lett. l) del D.L. vo 3 aprile 2006, n. 152 è soggetto alla sanzione penale prevista dall'art. 256, comma secondo, del citato D.L.vo (prima contemplata dall'art. 51, comma secondo, del D.L.vo n. 22 del 1997) nelle ipotesi non riconducibili alla disciplina speciale di cui al D.L.vo 24 giugno 2003, n. 209, attuativo della direttiva 2000/53/CE relativa ai veicoli fuori uso, che regola la procedura di «gestione» del veicolo fuori uso. (Fattispecie di deposito incontrollato di alcuni veicoli a motore, in stato di abbandono e privi di targa, su area di proprietà del ricorrente).

 

 

Martedì, 24 Luglio 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK