Domenica 19 Settembre 2021
area riservata
ASAPS.it su

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 6 giugno 2012
Differimento, per l'anno 2012, dei termini di effettuazione dei versamenti risultanti dalle dichiarazioni fiscali.
(GU n. 135 del 12 giugno 2012)


 

IL PRESIDENTE
DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

 

Visto il decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241, recante  «Norme di semplificazione degli adempimenti  dei contribuenti  in  sede  di dichiarazione dei redditi e dell'imposta sul valore aggiunto, nonché di modernizzazione del sistema di gestione delle dichiarazioni» e, in particolare, l'art. 12, comma 5, il quale prevede  che,  con  decreto del Presidente  del  Consiglio  dei  Ministri,  tenendo  conto  delle esigenze generali dei contribuenti, dei sostituti e dei responsabili d'imposta  o  delle  esigenze   organizzative   dell'amministrazione, possono essere modificati i termini riguardanti gli  adempimenti  dei contribuenti relativi a imposte e  contributi  dovuti  in  base  allo stesso decreto;

 

> Leggi il testo integrale del decreto

 

 

 

 

 


 

Giovedì, 14 Giugno 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK