Martedì 07 Dicembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 31/05/2012

Contro i tamponamenti ecco il camion che «guida» le auto
Grazie a telecamera, radar, sensori laser e wi-fi le vetture «imitano» le mosse del mezzo pesante. Evitando gli incidenti

Un fotogramma del video

MILANO- Il camion davanti, le macchine dietro. Ma non è un incolonnamento qualunque quello avvistato su un'autostrada di Barcellona.

 

> Guarda il video


COLONNA TELEGUIDATA
- Il tir, infatti, sta guidando «automaticamente» le vetture, grazie a radar, gps e connessione internet. L'esperimento fa parte del progetto SARTRE finanziato dall'Unione Europea e da un consorzio di aziende fra le quali la Volvo. «Abbiamo percorso 200 chilometri in un solo giorno», afferma Linda Wahlström, responsabile del programma per la casa svedese, «il test è andato bene». Le tecnologie in campo sono tante, ma tutte derivate da sistemi di sicurezza già esistenti e disponibili sui modelli della gamma: telecamere, radar, sensori laser e connessione wireless consentono ai veicoli di comunicare fra loro. Quelli che seguono, viaggiando a 85 km/h, riconoscono il «camion guida» imitandone i movimenti: quando frena, freneranno anche loro, idem quando gira a destra o a sinistra. L'obiettivo è ridurre gli incidenti intervenendo con l'elettronica laddove il comportamento umano fallisce, cioè mantenendo sei metri fra un mezzo e l'altro. Difatti, il mancato rispetto della distanza di sicurezza è una delle cause frequenti di tamponamenti che spesso finiscono per creare disagi enormi in autostrada. «Potresti anche leggere un libro mentre sei al volante, tanto l'auto guida da sola» scherza, ma non troppo, la Wahlström.

 

da corriere.it/motori

 

 

 


 

Giovedì, 31 Maggio 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK