Venerdì 03 Dicembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Editoriali 31/05/2012

Omaggio ai nostri Vigili del Fuoco
Sempre nel cuore delle macerie, silenziosi, defilati, concreti
Veri eroi

Foto di repertorio dalla rete

(ASAPS) Non li vedi mai in posa, non li vedi mai dietro al politico di turno che fa visita  (per minuti 30 con foto) alle popolazioni terremotate, non li vedi mai o molto raramente in una intervista, non li vedi mai con le mani in mano, non li vedi mai lamentarsi perché ci serve questo e quello (e Dio sa quante attrezzature e mezzi gli servirebbero), non li vedi mai piangere.
Li vedi invece sempre nel cuore della distruzione, li vedi sempre a testa bassa, li vedi mentre recuperano un corpo sotto le macerie, li vedi a volte che salvano una vita a distanza di ore,  li vedi mentre fanno le verifiche sull'agibilità di una casa o un capannone, li vedi mentre portano in salvo da una chiesa immagini sacre o mentre da una stalla recuperano animali vivi, li vedi sempre in silenzio, li vedi sempre confortare la povera gente colpita o mentre tengono per mano un bambino o un anziano.
Li vedi a volte con un sorriso rassicurante anche se capisci che è forzato...
Allora lasciatecelo dire ai nostri  veri eroi, i Vigili del Fuoco  e anche  ai volontari che li aiutano a scavare e ai volontari della Protezione Civile, vi vogliamo bene.  (ASAPS)

 

 


 

Giovedì, 31 Maggio 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK