Martedì 07 Dicembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 25/05/2012

Traffico di patenti false, camionisti nel mirino
La polizia locale scopre un autotrasportatore con documenti contraffatti. La carta di qualificazione del conducente rubata in bianco e poi compilata

MANTOVA - Liberiano, 27 anni, residente in provincia di Brescia. Professione autista di camion. La polizia locale lo ha fermato per un normale controllo venerdì mattina in via Matteotti, alla guida di una autocarro di una piccola ditta di autotrasporti di Virgilio. «La patente – ha detto agli agenti, non ce l’ho. Forse l’ho dimenticata a casa». Contemporaneamente ha mostrato ai vigili la carta di qualificazione del conducente, il documento obbligatorio per i camionisti. I dubbi sono emersi immediatamente. Strano documento, strano formato, strana la compilazione. Gli agenti hanno subito interpellato il gabinetto scientifico di Milano.
Responso: atto non valido, anzi falso. Poi la confessione: la patente non l’aveva mai conseguita. Il documento contraffatto, invece, dopo ulteriori indagini, si è scoperto provenire da un furto di certificati in bianco avvenuto alla Motorizzazione di Benevento. Da lì è partita un’indagine a livello nazionale riguardante la falsificazione dei Cqc (carta di qualificazione del conducente).
L’autista dell’autocarro è stato denunciato per guida senza patente, falsificazione del Cqc e ricettazione. A carico del suo datore di lavoro, un ganese, solo una sanzione amministrativa per incauto affidamento. Sono obbligati al possesso della Cqc i conducenti che effettuano professionalmente l’autotrasporto di persone e di cose su veicoli per la cui guida è richiesta la patente delle categorie C, CE, D e DE.
Tra le ipotesi al vaglio degli investigatori quella che a livello nazionale sia operativa una organizzazione specializzata nei furti delle carte in bianco, nella loro compilazione e nella vendita agli autotrasportatori che non hanno superato l’esame necessario per ottenere il documento.

 

da gazzettadimantova.gelocal.it

 

Venerdì, 25 Maggio 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK