Domenica 27 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su

Gli incidenti in autostrada nel mese di marzo  2012
Diminuiscono i sinistri (-21,5%), i feriti (-14,3), ma crescono  i morti: 23 rispetto ai 19 del  marzo 2011 (-26%)
Un risultato positivo  solo per il calo di incidenti e feriti

Foto di repertorio dalla rete

 

(ASAPS) – Nel terza mese dell’anno i dati riferiti all’incidentalità in autostrada, evidenziano un andamento positivo per il numero degli incidenti, e dei feriti, ma purtroppo nel numero delle vittime rispetto allo stesso mese del 2011.
A marzo 2012, secondo i dati della Polizia Stradale, sono stati registrati 1.970 sinistri, contro i 2.509 del 2011, con una diminuzione di 539 episodi  pari a - 21,5%. La media giornaliera della sinistrosità sulla rete è stata di 63 incidenti al giorno. I feriti sono stati complessivamente 916, pari a 29 al giorno, con una diminuzione del 14,3%, che equivale a  153 ingressi in meno al pronto soccorso rispetto al marzo  dello scorso anno, quando furono 2.509.
Netto aumento invece per il numero delle vittime. Sull’intera rete sono state 23, meno di una al giorno, ma 4 in più rispetto allo stesso mese del 2011 quando furono 19, con un negativo aumento  del 21%.
Il mese di marzo con i dati sulla mortalità in aumento bilancia i dati positivi di febbraio, quando i decessi furono in calo, forse anche grazie alle numerose giornate di neve. (ASAPS)
 

Martedì, 10 Aprile 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK